London calling..for style!

14:55:00

Paranoia..
In Italia sono tutti paranoici, molto, tanto, TROPPO. 
E' una paranoia ossessivo-compulsiva, una paranoia che ha una ed una sola conseguenza : la perdita della propria personalità (a questo punto dovreste applaudirmi , ho appena messo in atto un minuscolissimo tentativo di analisi Freudiana, nonostante il mio essere reduce da studi psicologici, che chiaramente - come pensare il contrario - ho lasciato, per evitare di farmi risucchiare anche l'anima! fine del momento di autocontemplazione). Tornando a noi..
Questa benedetta paranoia è un sintomo che qui, non può essere in alcun modo debellato, eccezione fatta per chi si ritrova a lavorare o a contatto con persone e luoghi inerenti l'arte, la moda, non per chissà quale motivo, ma perchè chi si occupa di determinate mansioni, ha dentro di se, uno spirito differente, un modo tutto suo di interpretare la realtà ma sopratutto il suo modo di essere, la sua PERSONALITA' insomma.  
Per il resto è tutta un'omologazione, un gregge di pecore che segue minuziosamente ciò che fa - ed in questo caso, indossa - il pastore, ossia l'amica, il conoscente, la gente vista in giro per negozi..
Voglio dire, qui se si da il via ad un qualcosa, il 90% delle persone, la seguono alla lettera : una ragazza cammina per il centro di Pisa, ne vede un'altra con un cerchietto in testa, ricamato ed agghindato con un mega fiocco ed il giorno dopo rischia la depressione se non è riuscita a trovarne uno identico..scatta il virus, cresce l'influenza, scoppia l'epidemia : tutte con il cerchietto dal grande fiocco, riposto sulle loro virtuose chiome! MA DAI!?
Se per caso, il nostro sguardo incrocia, quello di una od uno, vestiti in maniera diversa, ecco che scatta l'etichetta : " guarda quella oh!! ma come è conciata? dai che cavolo, il suo cerchietto è pieno di borchie, non ha un fiocco"..ed infine : "che schifo!" se non addirittura "come è ridicola".
Questa è pura follia, pura PARANOIA
Poi chiaramente..c'è quel range di persone che con tutta franchezza, certe cose se le vanno a cercare ed io in primis dedico loro un articolo su questo blog : non mi riferisco a chi vive come un gregge, non mi riferisco a chi mostra il proprio stile, parlo di coloro che non sono ne carne ne pesce, tutti coloro - ce ne sono tanti, purtroppo, si - che non hanno il minimo senso del colore, forse perchè daltonici, forse perche semplicemente svogliati, forse perchè non lo so, mi arrendo, fatto sta che specifico, sono coloro che appartengono a quest'ultima "categoria" quelli a cui aimè, mi piace dedicare un intero post : leggete ad esempio QUI o QUI.
C'è chi però..si differenzia e lo sa fare anche molto bene..che ci vuoi fare, questione di culture diverse..MA sopratutto, questione di ESSERE SE STESSI, infischiandone dei pregiudizi, delle male voci, dei pettegoli "ignoranti ed omologati"..
Oltrepassando i confini italiani, è come se venissimo catapultati in un altro mondo, ricco di fantasia, stile, personalità..
LONDRA è uno di quei posti che si diversifica, per le forme, i colori, la GENTE e la moda che vi gira intorno.
I londinesi non distinguono il giorno dalla notte, l'estate dall'inverno, la pioggia dal sole..Se Kate domattina si sveglia presto per andare a fare colazione con un'amica ed ha voglia di mettersi un paio di Louboutin 12 cm, lo fa, se per la sua serata in discoteca mette su un cerchietto ricoperto di borchie, lo fa e basta ma sopratutto nessuno la guarderà con occhi strani - a meno che non abbini il verde con il fucsia, sia chiaro - .
Da qui, l'importanza dello street style, un arte vera e propria che permette di ammirare le personalità di ogni singolo cittadino, cosa che qui in Italia, non esiste nemmeno nei sogni più remoti.


























Giada.

You Might Also Like

8 comments

  1. Fantastica !!!!!!! Non ho parole... sembra che tu sia stata una moschina... nei discorsi serali sul divano tra e me e Giorgio! Noi viviamo a Lucca ed io come sai sono di Pisa! Sarà una lotta ormai persa... ma io non mollo stai sicura...soprattutto quando mi accorgo che c'è chi nella generazione che avanza porta avanti la bandiera! Bel post...Giada... bel post... ce ne fossero! kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Sandra, sempre avanti!! grazie mille!! bacioni a te

      Elimina
  2. Gran bel post Giada!!!! Complimenti tutto verissimo!!! :):)

    RispondiElimina
  3. Post stupefacente,molto belle le foto scelte e anche gli outfit,alcuni più belli,altri un pò troppo esagerati,ma sempre belli!!
    P.S.Nuovo post,ti aspetto!
    Baci baci C.♥
    http://fashionismyonlygod.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. ho appena scoperto il tuo blog e mi piace molto, anche io ne ho aperto uno recentemente e mi farebbe piacere se passassi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie mille!!! Passo da te volentieri! baci

      Elimina

Actually you love

Mai 'na Gioia? Da Intimissimi puoi.