Non è tendenza, è smania!

13:27:00

Uno pensa che con l'avvento di un nuovo inizio, le cose possano andare decisamente meglio o quanto meno è ciò che credono quei pochi ottimisti rimasti in vita. Beh, oggi è lunedì, il principio di una nuova settimana e niente ma proprio niente VA per il verso giusto. 
A cominciare dal fatto che..per caso, ma dico puramente per caso, ieri avevate capito che c'erano gli EMA? Io si! Di tutti gli "amici" - da notare che l'ho messo tra virgolette -  che ho su facebook, circa il 60% ha scritto NON UNA SOLA VOLTA che stava guardando i music awards 2012 di Francoforte : tranquilli non mi soffermerò a parlare di quella specie di outfits che aveva Carly Rae Jepsen, quanto piuttosto avrei da domandarmi 1) Si ricordava il testo della SUA canzone e perchè l'ha cantata che nemmeno Gigi D'alessio? 2) Come può uno come Justin Bieber vincere la categoria BEST MALE? quando di best male non ha nemmeno un sopracciglio?
Dunque traumatizzata da questi piccoli e deliziosi dettagli stamattina ho aperto gli occhi che parevo una sopravvissuta al THE DAY AFTER TOMORROW. Un lunedì che peggio non si può, accentuato dal fatto che NON SE NE PUO' PIU'! Di cosa?
Ma come di cosa..
Dal vocabolario della lingua italiana : TREND, " andamento complessivo di un fenomeno, entro un certo periodo di tempo."
Ecco, sottolinerei l'ultima frase .."entro un certo periodo di tempo"..
MA..il mondo è bello perchè è vario, siamo tutti diversi e speciali a modo nostro e bla bla bla, sono andati a farsi f*****e!?
No perchè qui, più avanti si va, meno personalità si trova! Non posso assolutamente credere che ad una stra grande maggioranza di persone, piaccia lo stesso tipo di capo e lo utilizzi fino alla nausea, alla morte, alla noia, trasformando una tendenza, un trend, in un vero e proprio incubo. Succede come per i social network, se c'è un evento importante o banale che sia, tutti come un gregge di pecorelle, scrivono la loro, intasando le bacheche altrui con commenti che - scusa se ne farei anche a meno visto che, la tua stessa medesima cosa l'ho letta da tizio - , potresti cancellarmi dagli amici, starai pensando, ma allora davvero siamo arrivati ad un punto in cui basta un click su DELETE per risolvere le incompresioni?  Così per i capi, eh beh, se lo indossa Chiara Ferragni allora è cool e quindi tutti, senza eccezione, lo inseriscono nella wish-list natalizia perchè si tratta di una questione di vita o di moda
Credo anche che quel determinato cappellino borchiato, ad esempio, ti possa realmente piacere, e va bene, ci sta, a maggior ragione se questo non è idolatrato dalle fashion-addict che di fashion hanno poco, di addict anche troppo - mi chiedo chi sia il pusher. -  Ma ad appartenere a quest'ultima categoria sono sempre meno, purtroppo, ad avere una personalità spiccata, ricca, variegata ed indipendente dagli altri, sono rimasti in pochi.
Ad oggi, colui che influenza negativamente le mie giornate è Phillip Lim, che con la sua collezione inverno 2012 ha offuscato le menti di migliaia e migliaia di ragazze, ovviamente outfits blogger, sperimentando pullover, felpe, t-shirt e clutch con stampe comiche : BOOM!
In rete e per strada pare di essere alla disperata ricerca di kryptonite!
Vorrei ricordare che le tees con la stampa del simbolo di SUPERMAN hanno fatto il loro ingresso in società un bel paio di anni fa, portando chi le indossava ad essere etichettato come "tamarro". Perchè quindi nel mondo odierno, dove fantasia e realtà malsana si mescolano tra loro, se uno stilista rivisita capi ed accessori utilizzando la stampa del fumetto a modo suo, chi li indossa passa da "truzzo" a "fashion-icon"?
Incomprensibile, lo so, tanto quanto lo è il semplice fatto che se qualcuno per disgrazia inizi ad indossare una novità modaiola, questo venga immediatamente seguito a ruota, a volte senza nemmeno un perchè, a volte solo perchè chi lo ha è LUI o LEI, talvolta perchè è di QUELLO stilista, SPESSO anche se non piace. 
Non si può più parlare di tendenza, ma di follia, di SMANIA. 



















Giada.

You Might Also Like

14 comments

  1. Io odio quello che hanno tutti.. dai ma cosa c'è di interessante nel vedere persone tutte vestite uguali?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era questo il succo del post! :)

      Elimina
    2. secondo me diventa interessante nel momento in cui ognuno, pur indossando lo stesso capo, lo adatta al proprio stile e lo personalizza, rendendolo unico :)
      Il problema è che spesso ciò non accade e vediamo semplicemente tanta gente che porta la stessa cosa e stop.

      Elimina
    3. esatto brava! questo è uno dei concetti che implicitamente cerco di esprimere tra un pò di humor e qualche riga buttata qua e là..la vera moda a parer mio sta nel saper rivisitare un capo che a guardarlo non gli daresti un soldo, riadattare secondo i gusti di ognuno in modo tale da rendere quello stesso oggetto differente per ognuno, con mille sfumature. Inizia solo allora il bello!

      Elimina
  2. purtroppo questo è quello che significa essere fashion victim: quando a forza di vedere altri indossare un certo trend inconsciamente (o forse non poi così inconsciamente) comincia a piacerti anche a te. Purtroppo pure io ne sono vittima, mi è capitato con i colori neon e con le borchie (con tanto di mia sorella che mi ha fatto notare "com'è fino a qualche mese fa non le calcolavi di striscio e ora ti piacciono tanto?"). E non ne vado fiera eh!
    Diciamo che quello che cerco nei fashion blog è l'originalità nella non-originalità, abbinamenti insoliti e non scontati con capi che comunque indossano tutti... ha senso come cosa? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono proprio alcuni blog che imprimono questa tendenza-smania, blog dai quali le persone cercano di ispirarsi, ma si ritrovano ad uno stop clamoroso perchè molti pubblicano la stessa cosa, nello stesso modo! e chi non ha fantasia, non può fare altro che copiare spudoratamente, senza rendersi conto che con un pizzico di diversità si sarebbe reso il tutto molto ma molto più originale fino a non renderlo noioso.

      Elimina
  3. Interessante il tuo post, ma non sono completamente d'accordo, nel senso che questa "smania" di cui parli tu, è l'essenza stessa della moda. Senza tendenze e senza trend-setter, la ruota non girerebbe più! La moda si basa sul consumismo e la pubblicità non fa altro che convincerci che abbiamo bisogno di qualcosa di cui in realtà potremmo fare benissimo a meno. Il problema, semmai, è che c'è gente che si lascia convincere da questi meccanismi! Io personalmente cerco sempre di analizzare le cose in modo razionale e non da "fashion victim", per cui, come dici tu, ci può stare che ogni tanto qualcosa che va di moda possa piacermi, ma evito di comprare ogni cosa solo perché è di tendenza :)

    WWW.LEFREAKS.COM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero quello che dici e concordo, altrimenti addio mondo, addio economia, addio consumismo appunto. La tendenza però dovrebbe girare per un determinato arco di tempo e non durare una vita come invece spesso accade. E' proprio a causa di questi meccanismi sbagliati che va a finire cosi, male! e le outfits blogger sono le prime che imprimono tutto questo, perchè senza ombra di dubbio sono anche coloro le quali ricevono visite da persone che vogliono ispirarsi. Ma se tutte pubblicano la medisima cosa, il medisimo outfits si arriva a quello che dico io. Ci vorrebbe una "rivoluzione" da parte di chi in primis si occupa di ciò, per dire stop a queste tendenze dalla durata illimitata! :) grazie mille per il tuo commento, apprezzo molto quando si esprime un disaccordo!

      Elimina
  4. Davvero interessante questo post!!
    P.S.Nuovo post da me,ti aspetto!!
    Baci baci C.
    http://fashionismyonlygod.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. oooo love those tops - Comic book art looks so cool on clothes
    :0)

    RispondiElimina
  6. Adoro questo stile, bella selezione! E complimenti per il blog, è molto curato.
    Passa da me e, se ti va, seguiamoci a vicenda! (:
    http://flyonmywind.blogspot.it/

    RispondiElimina

Actually you love

Mai 'na Gioia? Da Intimissimi puoi.